I consigli Alvita per te

Bruciore agli occhi, cosa vuol dire?

Sono tante le cause che possono portare bruciore agli occhi. Vediamo insieme le più comuni e i possibili rimedi.

Il bruciore agli occhi è un fastidio piuttosto comune che può avere diverse cause ed essere sintomo di disturbi più o meno seri. Generalmente si tratta di condizioni transitorie, che possono passare in breve tempo andando ad agire sulla causa d’origine.
Il bruciore agli occhi può riguardare sia la parte interna che la zona attorno all’occhio, e può anche essere accompagnato da altri sintomi come prurito, arrossamento, sensazione di corpo estraneo dell’occhio, lacrimazione e maggiore sensibilità all’esposizione alla luce.

Cause del bruciore agli occhi

Quali sono le cause più comuni legate al bruciore agli occhi? Spesso si può sperimentare questo fastidio in caso di contatto con sostanze che possono provocare irritazione oculare, come saponi, shampoo o cosmetici. Per questo è sempre importante non utilizzare creme o cosmetici scaduti e scegliere sempre prodotti di qualità per la propria beauty routine
Anche un ambiente particolarmente secco o l’esposizione reiterata a fumo, smog, acqua con cloro della piscina possono favorire la sensazione di secchezza e bruciore degli occhi.
A volte, invece, gli occhi che bruciano possono essere motivati da un utilizzo eccessivo o scorretto delle lenti a contatto o se si è stati troppo esposti a vento e sole senza l’adeguata protezione degli occhiali da sole
Una causa sempre più diffusa per gli occhi secchi è anche il passare troppo tempo davanti alla luce blu emessa dagli schermi di televisori, pc, tablet e smartphone, senza fare delle pause ripetute che consentano di riposare correttamente gli occhi.

Rimedi per il bruciore agli occhi

Il primo passo per migliorare il bruciore agli occhi è limitare l’esposizione ai potenziali fattori di rischio che abbiamo appena visto. In aggiunta a ciò, si può ricorrere all’utilizzo di lacrime artificiali o effettuare risciacqui con la soluzione salina, per aiutare a lubrificare l’occhio e allontanare la sensazione di secchezza e bruciore. È facile trovare in commercio anche gocce oculari lubrificanti appositamente formulate per pulire e idratare gli occhi secchi, dando un immediato sollievo a chi passa tante ore davanti agli schermi.

In alcuni casi, infine, il bruciore agli occhi può essere invece la spia di una patologia o un disturbo più serio, come allergia o congiuntivite. Per questo è importante sottolineare che nel caso in cui il bruciore o il fastidio agli occhi sia particolarmente intenso o sembri perdurare nel tempo, è bene consultare quanto prima un medico.